Accesso ai servizi

MODULISTICA E COME FARE PER

SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO - CAR POOLING E PIEDIBUS

Come Fare:

L'Amministrazione Comunale dall'anno scolastico 2015/2016 ha attivato i progetti di Scuol@bis e Piedibus, in sostituzione del Servizio di Trasporto Pubblico Scolastico finora adottato.

Cos'è Scuol@bis?
E' un servizio di car pooling per andare a scuola. Gli spostamenti dei bambini da casa a scuola vengono gestiti attraverso la formazione di equipaggi. Diverse famiglie vengono organizzate per accompagnare i bambini a scuola a seconda delle esigenze e dei bisogni di ciascuno. Il car pooling scolastico è in grado si sostituire lo scuolabus. A Quinto Vicentino oltre al car pooling sarà attivato anche il pedibus.

Come funziona Scuol@bis?

Scuol@bis può funzionare in ogni Comune d'Italia. Agenda 21 Consulting, dopo aver presentato l'iniziativa ai genitori e alla scuola, ha raccolto con un questionario le disponibilità ed i bisogni di trasporto di tutti gli alunni interessati. Localizza su una mappa elettronica (webGis) le posizioni e le informazioni fornite da ciascuno. Quindi si formano gli equipaggi, incontrando le persone e individuando insieme le soluzioni migliori. Gli equipaggi possono essere organizzati secondo 2 tipi di accordo: a rotazione, se a turno in ogni famiglia c'è qualcuno che si rende disponibile a fare da autista, con autista fisso, se un genitore si rende disponibile a fare sempre l'autista e a trasportare altri scolari. In questo caso sono previste delle compensazioni economiche tra utente trasportato e utente autista. Agenda 21 consulting si occupa di tutte le fasi del progetto: una volta organizzati gli equipaggi, si chiede l'adesione formale ed il rispetto delle regole del servizio Scuol@bis.

Gli equipaggi vanno predisposti per tempo e poi monitorati nel corso dell'anno scolastico. Un sistema informatico consente al Comune di verificare "in tempo reale" su piattaforma web ed un software specifico l'andamento del progetto e degli equipaggi.

Cos'è il Piedubus?
Il Piedibus è un autobus che va a piedi, è formato da una carovana di bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila, come un vero autobus di linea, parte da un capolinea e seguendo un percorso stabilito raccoglie passeggeri alle “fermate” predisposte lungo il cammino, rispettando l’orario prefissato.
Il Piedibus viaggia col sole e con la pioggia e ciascuno indossa un gilet rifrangente. Lungo il percorso i bambini chiacchierano con i loro amici, imparano cose utili sulla sicurezza stradale e si guadagnano un po’ di indipendenza. Questa iniziativa è una realtà in molti paesi del mondo e inizia a diffondersi anche in Italia. E’ il modo più sicuro, ecologico e divertente per andare e tornare da scuola.
Con il sostegno del Comune di Quinto Vicentino, dell’Istituto Comprensivo G. Zanella, dell’ULSS n. 6 di Vicenza, del Comitato Genitori, della Polizia Locale e soprattutto dei genitori che si sono resi disponibili ad accompagnare i bambini, il Piedibus è partito anche a Quinto Vicentino.

Per iscriversi:
Inserire nel sito internet www.scuolabis.itnella sezione "Login", utente e password che sono stati consegnati a scuola con la documentazione Scuol@bis.
Se si è sprovvisti di utenza è necessario contattare la segreteria di Agenda21 Consulting al numero telefonico 0498079570

Per saperne di più:
www.scuolabis.it

 


Documenti allegati:
File pdfPresentazione (192,61 KB)

File pdfFAQ (204,31 KB)